Atuttapagina.it

Cassino, denunciati dalla Polstrada due uomini sull’A1: avevano un coltello e targhe false

Gli operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nei pressi del chilometro 686 della carreggiata sud nel territorio del comune di Mignano Monte Lungo, in provincia di Caserta, hanno provveduto a controllare un autocarro Ford Transit con targa polacca, con due persone a bordo di nazionalità polacca, rispettivamente di 27 e 30 anni.
Ad un primo accertamento non sono emerse pendenze a carico degli occupanti e del veicolo, ma ad un più approfondito esame è emerso che non erano presenti bagagli personali nell’abitacolo nonostante gli stessi avessero dichiarato di essere turisti diretti a Napoli ed entrati in A1 da Cassino, come da biglietto di ingresso autostradale.
Gli occupanti hanno iniziato a mostrare un nervosismo che ha insospettito ulteriormente gli agenti, i quali hanno quindi preceduto immediatamente alla perquisizione, che ha dato esito positivo: nelle tasche dei pantaloni del primo è stato rinvenuto un coltello a serramanico aperto lungo 21 cm.
Sotto il sedile anteriore dell’autocarro sono state, invece, rinvenute due targhe italiane di ottima fattura, probabilmente false, intestate a veicolo appartenuto all’Avis Autonoleggio con sede a Roma con cessata circolazione per esportazione nel 2001.
Il materiale è stato sequestrato e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo perché non in regola con le norme per la revisione dei veicoli; i due occupanti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, rispettivamente, il 27enne per possesso di arma bianca e possesso di targhe false e il 30enne per possesso di targhe false.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni