Atuttapagina.it

Frosinone, entrano in un bar e pagano con banconote false: arrestati in via Mascagni un uomo e una donna

Nella giornata di domenica, nel capoluogo, sono entrati in azione i Bonnie e Clyde laziali, con l’obiettivo di “piazzare” banconote false.
Dopo aver individuato l’attività commerciale, i due – 55enne lui, 36enne lei – a turno sono entrati nel bar pagando sempre con 20 euro.
La proprietaria, insospettita dalla situazione, ha allertato il 113 della Questura.
Gli agenti della Squadra Volante, giunti sul posto, hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza: i due sono soggetti noti, entrambi gravati da precedenti di polizia.
A carico della donna anche l’inosservanza dell’obbligo di dimora in un comune della provincia romana.
È stata immediatamente diramata la nota di ricerca.
Intercettata la coppia in via Mascagni, è scattato l’arresto.
In attesa del giudizio direttissimo, il Pubblico Ministero di turno ha disposto i domiciliari.
La 36enne, al successivo controllo, è stata denunciata anche per evasione: si era allontanata dall’abitazione in cui era sottoposta alla misura cautelare.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni