Atuttapagina.it

Scoperto con un chilo di hashish in macchina, arrestato 22enne ciociaro sull’A1

Nella serata di ieri, nel corso dei servizi di vigilanza nel tratto autostradale di competenza della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, al chilometro 683 carreggiata nord, nel comune di Mignano Montelungo, gli agenti hanno controllato una Fiat Uno.
Il veicolo è risultato intestato ad un 68enne, mentre il conducente era un ventiduenne residente in provincia di Frosinone, entrato in A1 a Napoli come dimostrava il biglietto d’ingresso autostradale.
Nel corso del controllo, il ragazzo si è mostrato agitato e ha fornito risposte discordanti tanto da far sorgere il fondato sospetto di avere qualcosa da nascondere.
Si è proceduto, quindi, a perquisizione veicolare che ha dato esito positivo.
All’interno del portabagagli, occultato nel vano di alloggio della ruota di scorta, è stato  scoperto un involucro a forma di parallelepipedo, avvolto con nastro adesivo da imballaggio, con all’interno una sostanza risultata, da accertamento della Polizia Scientifica del Commissariato di Cassino, essere hashish.
Era divisa in dieci panetti del peso complessivo di 1.000,86 grammi.
Il giovane, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato arrestato.
Per il pusher è stata disposta dalla Procura della Repubblica di Cassino la collocazione agli arresti domiciliari.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni