Atuttapagina.it

Anagni, spaccio di stupefacenti in una sala giochi: 20 persone a processo

Ad Anagni il questore di Frosinone ha sospeso la licenza, per 5 giorni, al titolare di una sala giochi, dopo lo scambio di informazioni tra gli “specialisti” della Divisione Polizia Amministrativa della Questura e l’Arma dei Carabinieri.
In particolare l’attività di indagine antidroga del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Anagni, conclusasi con il sequestro di un ingente quantitativo di stupefacenti ed il rinvio a giudizio di 20 persone, ha fatto emergere che il locale era divenuto un abituale ritrovo di spacciatori e di giovani clienti.
Il provvedimento cautelativo si è reso necessario nell’ottica della tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, anche in virtù della presenza, nelle immediate vicinanze della sala giochi, di un istituto scolastico che sotto il profilo della sicurezza è da considerarsi obiettivo sensibile.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni