Atuttapagina.it

Inter-Frosinone: vinca il migliore? Speriamo di no!

La leggenda narra che una volta un giornalista rivolgendosi a Nereo Rocco, allora allenatore del Padova, esclamò: «Vinca il migliore»«Speremo de no», rispose in dialetto triestino il paròn. Rocco, uomo pragmatico, sapeva che il suo Padova non era migliore della squadra avversaria e, quindi, si augurò che a vincere fosse… il peggiore.
Ecco, sabato prossimo per il Frosinone, al cospetto dell’Inter, sarà valido lo stesso concetto. Sarà, quella di San Siro, la sfida di Davide contro Golia, con il piccolo Frosinone armato di fionda che vuole provare a mandare al tappeto il gigante nerazzurro. I pronostici sono tutti a favore della squadra di Spalletti, questo è noto. Inoltre, in una stagione e poco più di Serie A il Leone non è mai riuscito a battere una big. Ci andò vicinissimo proprio a San Siro contro il Milan nella prima esperienza nel massimo campionato, ma alla fine la vittoria sfumò proprio sul più bello. E poi l’Inter ha quello che, forse dopo il solo Kane, è il miglior centravanti in circolazione in questo momento. Insomma, tutto lascia pensare che assisteremo a una partita dall’esito scontato.
Cosa potrebbe giocare, però, a favore del Frosinone? Il fatto che magari l’Inter possa sottovalutare l’impegno e l’avversario. Se così dovesse essere, Davide potrebbe avere ancora la meglio su Golia. E allora speriamo che non vinca il migliore. (Gabriele Margani)

Foto di Emiliano Francone

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni