Atuttapagina.it

Pinamonti, l’arciere che mira dritto al bersaglio della salvezza del Frosinone

Una freccia che colpisce al cuore. A scoccarla è un “Arciere” che sembrava aver smarrito la sua mira infallibile, quella che lo aveva reso l’astro nascente del vivaio dell’Inter. Ma adesso Pinamonti può urlare tutta la sua gioia, a due settimane di distanza dalla prima volta contro la Spal. E forse è un segno del destino che il gioiello di ieri sera sia arrivato proprio contro Stefano Pioli, il tecnico che per primo gli ha dato fiducia facendolo esordire con la prima squadra dell’Inter.
Anche stavolta il ragazzo nativo di Cles non sfodera la sua esultanza diventata un marchio di fabbrica nelle giovanili. Niente arco e frecce, troppo forte l’adrenalina per un gol tanto bello quanto importante per la classifica del Frosinone per poter pensare ad un festeggiamento razionale. Un po’ come successo anche in occasione del gol contro la Spal, quando l’emozione lo aveva fatto addirittura scoppiare in lacrime. Dopo aver infilzato Lafont col suo dardo dai venticinque metri, Andrea corre verso la curva ciociara urlando tutta la sua gioia stringendo nel pugno lo stemma che porta sul petto. Quello del club che ha creduto in lui e che grazie ad un allenatore come Moreno Longo, che di giovani talenti se ne intende, ha trovato una gemma di speranza sul duro cammino della lotta per la salvezza.
Anche i numeri parlano per lui: Pinamonti è il quinto giocatore più giovane ad aver segnato almeno due reti in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei. Gol segnati entrambi partendo dalla panchina (nessuno come lui), in soli 113 minuti giocati in Serie A. Un colpo d’ala ad una carriera ancora giovanissima, ma che sembrava essere rimasta invischiata in quel limbo che rappresenta lo scotto da pagare per la maggior parte dei ragazzi in cerca del salto nel calcio dei grandi.

Fonte: Filippo Ferraioli – La Gazzetta dello Sport

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni