Atuttapagina.it

Cagliari, crolla palazzina: proprietario salvato dal suo cane

Salvato dal suo migliore amico, il suo cane. Il proprietario di una vecchia palazzina disabitata deve ringraziare il suo fedele compagno che lo ha avvertito in tempo prima dell’imminente crollo dell’edificio. Tragedia sfiorata ieri mattina intorno alle 12:30 a Cagliari, nel quartiere di Sant’Avendrace tra via Tagliamento e via Piave, quando una costruzione è collassata improvvisamente.
La palazzina era disabitata, ma pochi minuti prima del crollo, all’interno della falegnameria al piano terra, c’era il proprietario, che era andato a dar da mangiare al suo cane, rimasto a guardia della struttura. È stato il fido animale, con un comportamento insolito, a mettere in allerta l’uomo. L’agitazione dell’animale, che non ne voleva sapere di rimanere lì dentro e ha letteralmente spinto l’uomo fuori dall’edificio, ha convinto il padrone ad assecondarlo.
Appena padrone e cane sono scesi in strada, la palazzina è subito collassata su se stessa. Sul posto sono giunte due squadre di Pronto intervento del 115, inviate una dalla sede centrale di viale Marconi e una dal distaccamento del porto di Cagliari, in supporto con un’autoscala.
I Vigili del Fuoco sul posto hanno verificato se nell’area coinvolta da crollo ci fossero persone sotto le macerie. Poi, in seguito, hanno controllato le strutture adiacenti allo stabile, dove le lesioni riscontrate hanno costretto i pompieri ad evacuare 8 famiglie, 12 persone in tutto. Chiusa la strada dalla polizia locale per favorire le operazioni di soccorso.

Fonte: Quotidiano.net

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni