Atuttapagina.it

Due ciociari portano in tribunale la Volkswagen, chiesto un risarcimento per il caso Dieselgate

Ha preso il via presso il Tribunale di Frosinone, con la prima udienza, la causa intentata da due consumatori ciociari nei confronti della Volkswagen. Il colosso automobilistico tedesco è stato chiamato a rispondere alla richiesta di risarcimento danni da parte dei due frusinati per il Dieselgate, pratica commerciale scorretta già sanzionata dall’Antitrust. I due consumatori sono difesi dagli avvocati Giammarco Florenzani e Roberto Tofani contro la Volkswagen Group Italia e la Volskwagen AG (la casa madre) che si sono costituite in giudizio, difese da uno dei più importanti studi legali del mondo. Sarà il giudice Mosetti a dover decidere la causa che si presenta come Davide contro Golia e rappresenta la prima in assoluto in Italia. Sono tanti i ciociari penalizzati dal Dieselgate, due di loro hanno deciso di rivolgersi all’associazione Codici per ottenere un risarcimento.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni