Atuttapagina.it

Frosinone, ritiene eccessivamente frequenti i controlli della polizia nella sua abitazione: detenuto agli arresti domiciliari aggredisce gli agenti

Nel corso dei controlli finalizzati ad accertare il rispetto dei provvedimenti relativi alla detenzione domiciliare, un equipaggio della Squadra Volante della Questura di Frosinone ha denunciato un 27enne nato in Romania e residente nella parte bassa del capoluogo.

L’accusa mossa nei confronti dell’uomo è minaccia a Pubblico Ufficiale.

Nella circostanza, infatti, il romeno aveva mostrato un atteggiamento insofferente ed alterato per i controlli, a suo dire, frequenti, rivolgendo al contempo frasi intimidatorie nei confronti dei poliziotti.

Il 27enne, tra l’altro, è risultato essere anche  inosservante agli obblighi imposti dal regime della citata misura cautelare: l’Autorità Giudiziaria aveva disposto di non avere contatti con persone non coabitanti e, invece, l’uomo era stato trovato in compagnia di un 40enne con a carico numerosi precedenti di polizia.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni