Atuttapagina.it

Luka Modric vince il Pallone d’oro 2018. Cristiano Ronaldo al secondo posto e Griezmann al terzo

Luka Modric vince il Pallone d’Oro 2018. Ora è ufficiale. Il centrocampista croato del Real Madrid ha preceduto l’ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo e l’attaccante francese dell’Atletico Madrid Antoine Griezmann, ricevendo così il premio nella sede di France Football dalle mani di David Ginola. Modric interrompe il dominio della coppia Messi-Ronaldo, che aveva monopolizzato i successi dal 2008 al 2017. È il primo croato della storia a vincere l’ambito riconoscimento e anche il primo giocatore dell’ex Jugoslavia. Davor Suker, esattamente 20 anni fa, si fermò al secondo posto dietro a Zinedine Zidane. «È un’emozione unica. Ringrazio i miei compagni e tutte le persone che lavorano con me al Real Madrid e nella Croazia. E poi mia moglie, la mia famiglia, che mi permettono di lavorare con serenità. Da bambino avevo il sogno di giocare in un grande club, ora sono andato anche al di là del sogno», la dichiarazione di Modric. Poi sul grande schermo arriva il messaggio di mamma e papà, emozionatissimi. «Sei il mio genio», dice papà Stipe. «Mio sole», continua mamma Radojka. Luka però non si commuove, resta freddo, mantiene l’aplomb, col suo pallone dorato ben stretto nelle mani.
Ecco tutta la graduatoria dal primo al 30° posto. 1. Modric 753 punti; 2. Cristiano Ronaldo 476; 3. Griezmann 414; 4. Mbappé 347; 5. Messi 280; 6. Salah 188; 7. Varane 121; 8. Hazard 119; 9. De Bruyne 29; 10. Kane 25; 11. Kanté 24; 12. Neymar 19; 13. Suarez 17; 14. Courtois 12; 15. Pogba 9; 16. Aguero 7; 17. Bale, Benzema 6; 19. Firmino, Rakitic, Ramos 4; 22. Cavani, Mané, Marcelo 3; 25. Alisson, Mandzukic, Oblak 2; 28. Godin 1; 29. Isco, Lloris 0.
Il 2018 di Modric è stato entusiasmante. Con il Real Madrid ha vinto la Champions League per il terzo anno di fila, mentre con la Croazia ha raggiunto la finale del Mondiale, cedendo poi alla Francia. A titolo individuale Modric si è aggiudicato, oltre al Pallone d’Oro, il Pallone d’Oro del Mondiale 2018, il Best Fifa Men’s Player, l’Uefa Men’s Player of the Year, il premio miglior costruttore di gioco dell’anno dell’Iffhs e il titolo di miglior centrocampista agli Uefa Club Football Awards. È stato inserito nella squadra della stagione della Uefa Champions League per il terzo anno consecutivo, nell’undici ideale Fifa Fifpro World XI per la quarta volta di seguito e nell’All Star Team del Mondiale.
Per la prima volta si attribuiva anche il Trofeo Kopa al miglior calciatore Under 21 del panorama mondiale. A vincere è stato Kylian Mbappé, attaccante del Psg e della Francia, grande protagonista a Russia 2018. «Sono molto emozionato, ringrazio la mia famiglia, il Psg e la Nazionale francese per avermi dato la possibilità di mostrare il mio talento. I miei compagni, gli allenatori tutti. Ora devo solo continuare a lavorare al meglio», le parole di Mbappé sul palco con Ginola. Con lui si è complimentato anche il c.t. Didier Deschamps: «È un fenomeno di precocità: per lui va tutto molto veloce». Per le donne, il nuovo Pallone d’Oro va ad Ada Hegerberg, attaccante del Lione e della Nazionale norvegese.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni