Atuttapagina.it

Cinghiali in autostrada, grave incidente sull’A1: un morto e 10 feriti a Lodi

Un branco di cinghiali ha attraversato all’improvviso l’autostrada A1 causando un gravissimo incidente, che ha provocato un morto, di 28 anni, e dieci feriti, tra cui tre bambini. È successo alle 4 di giovedì in carreggiata sud, nel tratto compreso fra Lodi e Casalpusterlengo. Secondo la ricostruzione della polizia stradale, nello schianto sono rimaste coinvolte tre macchine: la prima ha investito due cinghiali e si è fermata, una seconda ha travolto le carcasse degli animali e poi ha urtato il primo veicolo fermo, mentre la terza vettura, una Polo, ha investito uno dei conducenti sceso per strada prima di scontrarsi con le due macchine già ferme. Il conducente della Polo, di origini polacche ma residente in Italia, è morto sul colpo, mentre la fidanzata di 27 anni è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Lodi, dove è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione. Sempre in codice rosso, ma all’ospedale di Parma, è stata portata la persona travolta dalla Polo. Gli altri feriti sono stati trasportati agli ospedali di Parma, Lodi e Piacenza. Si tratta di due bambini (un maschio e una femmina) di otto anni, un undicenne, un tredicenne, una ragazzina di 16 anni, due donne di 37 e 39 anni e un quarantottenne.

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni