Atuttapagina.it

Emiliano Sala, ore di angoscia per le sorti dell’aereo con a bordo l’attaccante del Cardiff

Speranze sempre più ridotte di trovare Emiliano Sala vivo. Il 28enne attaccante argentino, acquistato sabato dal Cardiff, era su un aereo da turismo disperso sulle isole del Canale della Manica mentre rientrava in Galles da Nantes, dove era andato a salutare gli ex compagni di squadra. Le autorità britanniche addette al controllo del traffico aereo hanno confermato che il velivolo, un Piper Malibu, è misteriosamente scomparso dai radar la sera del 21 gennaio. Almeno due persone erano a bordo: oltre al pilota, dunque, il giocatore. Elicotteri e imbarcazioni della Guardia Costiera hanno effettuato le ricerche per 15 ore attorno alla zona del faro di Casquets, dove sono stati persi i contatti. Ricerche poi sospese al tramonto e riprese in mattinata.

«Difficile ci siano sopravvissuti, abbiamo trovato oggetti in acqua ma non sappiamo se siano di quell’aereo», ha detto il capo dei soccorritori John Fitzgerald. Lo sgomento del Cardiff FC in un comunicato: «Siamo scioccati e preghiamo». Per il Nantes, invece, è arrivata l’ufficialità del rinvio sia della prossima gara di Coppa di Francia che della partita di Ligue 1 contro il Saint-Étienne. Inoltre, iniziative di solidarietà e sostegno alla famiglia sono state organizzate in entrambe le città.

Fonte: Sky Sport

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni