Atuttapagina.it

I volontari di Fare Verde sulle spiagge italiane per pulirle dalla plastica

Torna anche quest’anno “Il Mare d’Inverno”, manifestazione organizzata dall’associazione ambientalista Fare Verde, giunta alla 28ª edizione.

Domenica 27 gennaio circa 4.000 volontari si recheranno sulle spiagge italiane, da Trieste alla Versilia passando per la Sicilia, con sciarpa e rastrello, per pulirle dai rifiuti e per denunciare l’invasione della plastica e i danni prodotti dall’erosione del mare, richiamando l’attenzione di cittadini e amministrazioni, spesso attenti alla questione ambientale solo in estate quando l’arenile serve per prenderci il sole.

Non a caso lo slogan di questa edizione è “Al mare d’inverno contro un mare di plastica”.

«Rifiuti ed erosione, questi i nemici principali delle spiagge italiane – dichiara il presidente nazionale Francesco Greco -. Ogni anno, dal 1992, l’ultima domenica di gennaio i volontari di Fare Verde, affiancati dai cittadini, si recano sugli arenili della penisola per raccogliere rifiuti di ogni genere, specialmente plastica. Quest’anno invieremo un rapporto al ministro dell’Ambiente con quantità e tipologia dell’immondizia raccolta».

La manifestazione si svolge con il patrocinio della Commissione Europea – Rappresentanza per l’Italia, del Ministero dell’Ambiente, della Regione Lazio e di vari Enti locali.

Elenco completo delle spiagge sul sito www.fareverde.it.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni