Atuttapagina.it

Indomabile come un Leone: applausi per il Frosinone che non si arrende!

Servirebbe una palla di vetro per poter prevedere il futuro e sapere come andrà a finire questa stagione: se con una retrocessione oppure con un’incredibile salvezza. Per adesso si sa con certezza cosa stia riservando il presente al Frosinone e ai suoi tifosi.

La certezza è che il Leone sta vendendo cara la pelle, non si arrende, resiste con orgoglio e determinazione. Se il campo dovesse dire che la formazione di Baroni non meriti di stare in Serie A, ciò accadrà solo quando il Frosinone avrà dato battaglia fino in fondo. Ed è questo che i tifosi chiedevano a squadra, allenatore e società ad inizio stagione: al di là del risultato, la gente vuole vedere un Leone tutt’altro che arrendevole. Indomabile come appunto è il leone rampante simbolo della città e della provincia di Frosinone.

Alla squadra giallazzurra va dato il merito, in questa seconda parte di stagione, di aver ribaltato i giudizi che le erano, giustamente, piovuti addosso: da accozzaglia di calciatori privi di idee, di gioco e di grinta, il Frosinone è diventato un gruppo di giocatori che combatte per difendere un punto pur in inferiorità numerica e su un campo difficile quale è quello del Genoa.

Solo la palla di vetro potrebbe svelarci il destino al quale andrà incontro il Leone. Per il presente basta la fierezza e la tigna di un Frosinone che merita solo applausi. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni